Spider-Man: No Way Home è il titolo ufficiale

Dopo che Tom Holland, Zendaya e Jacob Batalon avevano trollato i fan diffondendo tre finti titoli per il nuovo film di Spider-Man, oggi la Sony Pictures ha ufficializzato quale sarà il titolo del terzo capitolo delle avventure del Tessiragnatele interpretato da Tom Holland, Spider-Man: No Way Home.

Il video con cui si ufficializza il titolo Spider-Man: No Way Home e l’uscita natalizia

Il video con cui hanno diffuso l’annuncio ironizza sul fatto che in passato, prima del lancio di Spider-Man: Far From Home, avevano sfruttato la fama di “spoileratore” di Tom Holland per ufficializzare il titolo del film. Questa volta, Holland riferisce a Zendaya e Batalon che continuano a fornirgli titoli falsi, come quelli che i tre hanno pubblicato sui social il giorno precedente, ovvero Spider-Man: Phone Home, Spider-Man: Home-Wrecker e Spider-Man: Home Slice, prima di passare davanti ad una lavagna in cui, attorno a varie altre idee, si staglia la scritta Spider-Man: No Way Home.

I tre finti titoli diffusi rispettivamente da Tom Holland, Jacob Batalon e Zendaya

Il cast di Spider-Man: No Way Home

Il terzo capitolo di Spider-Man ambientato nel Marvel Cinematic Universe vede confermati i protagonisti Tom Holland nei panni di Peter Parker, Spider-Man, Jacob Batalon in quelli dell’amico Ned Leeds e Zendaya nel ruolo di Michelle Jones, MJ. Attraverso Instagram i protagonisti hanno diffuso anche delle prime immagini che li vedono in azione sul set.

Tom Holland, Zendaya e Jacob Batalon sul set di Spider-Man: No Way Home
Tom Holland, Zendaya e Jacob Batalon sul set di Spider-Man: No Way Home

Inoltre torneranno anche Marisa Tomei nel ruolo di Zia May e Tony Revolori in quello di Flash Thompson. Sono state annunciate anche molte guest-star, e se Benedict Cumberbatch riprenderà il ruolo di Dr. Strange, già incontrato da Peter in Avengers: Infinity War, ben più stupefacenti sono il ritorno di Alfred Molina, Dr. Octopus (Otto Octavius) in Spider-Man 2, e di Jamie Foxx, Electro (Max Dillon) in The Amazing Spider-Man 2.

La presenza dei due villain appartenenti ad due differenti universi narrativi ha aperto le porte alle voci sulla possibile presenza nel film dei precedenti interpreti di Peter Parker, ovvero Tobey Maguire e Andrew Garfield, ma tali voci sono state smentite. Il nuovo titolo invece potrebbe dare nuovamente forza alle ipotesi che vedono il multiverso come una componente importante di questo film, vista anche la presenza del Dr. Strange.

Sembra invece confermato che Charlie Cox, l’interprete di Daredevil nella serie Netflix, possa comparire, probabilmente nei panni dell’avvocato Matt Murdock, alter ego del supereroe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *