30 anni di Darkhawk

Ad aprile la Marvel festeggerà i 30 anni di Darkhawk, uno dei titoli più tipicamente anni ’90 della casa delle idee. Il personaggio è stato creato da Danny Fingeroth e Mike Manley su una https://www.marveluniverse.it/incontri-per-adulti-nuoro/ con vendite da capogiro e durata 50 numeri, fino al 1995. Chris Powell è un adolescente di New York che ritrova un misterioso cristallo che gli permetteva di evocare una misteriosa armatura aliena, con la quale combatteva dei misteriosi nemici cercando di fare luce sul mistero delle sue origini…

Tanti misteri e così poco chiari che Dan Abnett e Andy Lanning, quando hanno riportato nuovamente in scena il personaggio nei primi anni del nuovo millennio, hanno fatto tabula rasa di quanto detto in precedenza e hanno legato le sue origini all’affresco cosmico che stavano mettendo in scena nelle saghe tube incontri e Realm Of Kings.

Per celebrare i 30 anni dalla creazione di questo personaggio dal look così iconico, in aprile uscirà un albo speciale, DARKHAWK: HEART OF THE HAWK, che vedrà all’opera tre diversi team creativi, in tre storie ambientate in differenti periodo della vita di Chris Powell, l’alter ego di Darkhawk.

DARKHAWK: HEART OF THE HAWK
La copertina di InHyuk Lee di DARKHAWK: HEART OF THE HAWK

Nella prima, i creatori del personaggio Danny Fingeroth e Mike Manley racconteranno una storia mai narrata risalente al periodo delle origini di Darkhawk, poco dopo che Chris Powell ha trovato il cristallo che gli permette la trasformazione nell’eroe corazzato. Nella seconda storia si ritorna al periodo di War Of Kings, grazie ad Dan Abnett, in una storia disegnata da Andrea Di Vito, disegnatore delle storie di Nova del periodo che lo videro co-protagonista.

Infine, una storia scritta da Kyle Higgins famoso per il suo lavoro sui Power Rangers e autore delle miniserie di Ultraman edite dalla Marvel e di Radiant Black per l’Image, saranno poste le basi per il futuro del personaggio. Un futuro che potrà riservare qualsiasi sorpresa: in questi 30 anni Darkhawk è passato dall’essere un giustiziere urbano, un Avenger di riserva e un membro dei New Warriors a far parte di un gruppo di supporto per ex giovani supereroi in crisi. Quindi per un certo periodo è stato un eroe cosmico, per poi finire nella versione Marvel di Hunger Games, ovvero Avengers Arena, dove però fu una specie di comparsa, con il suo potere preso da altri personaggi… Dopo mille vicissutidini, quale sarà il futuro di Chris Powell?

DARKHAWK: HEART OF THE HAWK
Copertina Variant di DARKHAWK: HEART OF THE HAWK di Logan Lubera, che ricorda il periodo “cosmico” del personaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.