Il ritorno di Beta Ray Bill e alcune altre novità di marzo

La Marvel annuncerà la lista completa delle uscite di marzo a cavallo di Natale, ma alcuni annunci sono già stati ufficializzati. Vediamo un po’ che novità ci sono in serbo, ma attenzione: cercheremo di non dare spoiler espliciti su quanto accade nelle varie serie, ma se non volete nessun proprio tipo di anticipazione non vi conviene proseguire la lettura.

La conclusione di King In Black

Marzo è il mese che vedrà la conclusione di King In Black, la maxisaga originata dalle pagine di Venom che sta sconvolgendo il Marvel Universe a partire dalle ultime settimane. Il quinto numero della miniserie portante è appunto in uscita a marzo, firmato dal team creativo formato da Donny Cates e Ryan Stegman, con quest’ultimo che firma anche la copertina.

Copertina di King In Black 5 di Ryan Stegman

Nuove storie di Ghost Rider e Scream

King In Black ha offerto anche la possibilità ad alcune serie che sono state troncate a causa della pandemia di uscire con numeri speciali che potessero in qualche modo continuare le storie lasciate in sospeso. Dopo Gwenom Vs. Carnage, che prosegue le vicende di Ghost Spider, ecco King In Black: Ghost Rider, di Ed Brisson e Juan Frigeri, il team che avrebbe dovuto firmare i numeri 8 e 9 dell’ultima serie dello Spirito della Vendetta, cancellati per il Covid, e King In Black: Scream, firmato da Clay McLeod Chapman e Garry Brown, che avrebbero dovuto realizzare anche i numeri 7 e 8 di Scream: Curse Of Carnage, mai usciti.

Copertina di King In Black: Ghost Rider di Will Sliney
Copertina di King In Black: Scream di In-Hyuk Lee

Altre speciali King In Black: Wiccan & Hulkling e Spider-Man

Non è lo stesso team creativo del cancellato Strikeforce 10, ma forse anche King In Black: Wiccan And Hulkling è una sorta di recupero. Quello che doveva essere l’ultimo numero della serie scritta da Tini Howard era previsto che fosse un tie-in di Empyre incentrato sul rapporto tra Teddy Altman e Billy Kaplan, sposatisi proprio nella maxisaga spaziale. Ora, così come anche Union è stata riadattata per legarsi a King In Black piuttosto che a Empyre, vede la luce questo speciale incentrato sempre sui due, disegnato da Luciano Vecchio (disegnatore peraltro molto impegnato sulle tematiche LGBTQ+).

Copertina di King In Black: Wiccan and Hulkling, di Jim Cheung

Mentre la serie regolare di Amazing Spider-Man, alle prese con la sconvolgente saga Last Remains e i suoi strascichi tenuti ancora segretissimi, non è stata toccata da King In Black, l’Arramipicamuri sarà protagonsta di uno speciale King In Black: Spider-Man, scritto da Jed McKay (autore della serie Black Cat) e disegnato da Michele Bandini. Spidey è protagonista anche della miniserie Symbiote Spider-Man: King In Black, ma in quel caso si tratta di una storia ambienta nel passato.

Copertina di King In Black: Spider-Man di Carlos Gomez

Il ritorno di Beta Ray Bill

La notizia più importante e inaspettata è l’esordio di una nuova miniserie dedicata a Beta Ray Bill, l’alieno korbinita che per primo si è dimostrato degno di strappare Mjolnir al possente Thor. Dopo la sua recente apparizione nella serie di Thor scritta da Donny Cates, in cui ha perso il suo martello Stormbreaker, Bill torna protagonista in una serie in 5 numeri che prende le mosse sia dalla serie del Dio del Tuono sia dal crossover scritto dallo stesso Cates

Come rivela la copertina del primo numero, infatti, un Bill con un costume che ricorda quello di Thor durante la storica run di Walt Simonson (creatore di Beta Ray Bill e autore di una variant cover) e armato di una nuova arma (un’ascia bipenne) dovrà affrontare il drago Fin Fang Foom, sotto l’influenza di Knull.

Autore sia dei testi che dei disegni un amico di lunga data di Donny Cates, Daniel Warren Johnson, al suo primo lavoro per la Marvel.

Thor e Loki in chiave comica

Dopo il successo della miniserie Spider-Man & Venom: Double Trouble, che ha visto i due personaggi ragneschi in versione cartoonesca essere i protagonisti di una spassosa vicenda di scambio di corpi, il team composto da Mariko Tamaki e Gurihiro ripropone una ricetta simile con Thor & Loki: Double Trouble, altra miniserie in 4 numeri in uscita a marzo che vedrà i due dei asgardiani ritratti in maniera “ridicola e adorabile” in una storia incentrata sul furto di una preziosa reliquia in possesso di Odino da parte di Loki.

Copertina di Thor & Loki: Double Trouble 1 di Gurihiro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *